Se non hai trovato l'immobile che stai cercando ti consigliamo di attivare il servizio di aggiornamento e sarai avvisato ogni volta che inseriremo un nuovo cantiere nelle zone di tuo interesse.
Potrai inoltre inviare una richiesta personale direttamente ai costruttori.

altre proposte Cantiere precedenteCantiere precedenteCantiere successivoCantiere successivomappa

Descrizione

A Villa Canali, in via De Sanctis nel nuovo parco urbano, La Betulla si appresta a realizzare il primo corpo di case abbinate composte da due unità indipendenti, denominato B/214. Il progetto dell'insediamento risulta costituito, nel suo complesso, da due corpi di case abbinate (B/214 e B/215) per un totale di 4 unità, oltre a tre palazzine su tre piani fuori terra (per un totale di 17 unità).

Si tratta di un sub-comparto attestato sulla nuova dorsale con accesso da via De Sanctis e ubicato in un contesto paesaggistico di pregio, caratterizzato dal panorama agricolo pedecollinare, in rapporto privilegiato con la campagna. La bassa intensità del traffico, l'ampia dotazione di verde sia pubblico che privato, la bassa densità edilizia e la presenza di tipologie autonome e di piccole palazzine, conferiscono qualità all'intervento. Il progetto ha ottimizzato l'esposizione e si è preoccupato di disporre le viste delle zone giorno e notte verso il verde privato di pertinenza e di evitare l'introspezione fra le singole unità abitative. L'iniziativa potrà contare su una altissima efficienza energetica, ottenuta con la realizzazione di involucri edilizi altamente isolanti e l'adozione di innovativi sistemi tecnologici di riscaldamento.

I fabbricati rispondono, nella scelta dei materiali, a criteri di eco-sostenibilità con certificazione Ecolabel o similari a garanzia, hanno modestissimi appetiti energetici poichè si persegue finalità di risparmio tramite l'adozione di tecniche costruttive che assicurano un isolamento ottimale e una notevole inerzia termica. Ad implementare il risultato, La Betulla predispone riscaldamento con pompe di calore coadiuvate da impianto fotovoltaico.

L'intervento edilizio B/214 è inserito in un vero e proprio parco urbano in cui il verde pubblico, alberato e attrezzato, è integrato dal verde privato di valenza ecologica, in gran parte vincolato all'uso pubblico e privo di recinzioni, da attuarsi con criteri e alberature analoghe. La realizzazione delle aree a verde e la previsione di una diffusa rete di connessioni pedonali e ciclabili, per la loro fruizione rappresenta un importante arricchimento ambientale non solo per il nuovo intervento, ma anche per il contesto urbano esistente.
La collocazione della pista ciclo-pedonale come asse portante dell'insieme delle aree a verde pubblico consente di connettere agevolmente fra di loro le zone edificate e quelle di futura edificazione previste dal piano. Il congiungimento della pista di progetto a nord e a sud dell'abitato con la viabilità ciclabile esistente permetterà di collegare l'intero abitato di Canali ai servizi del centro direzionale di via Che Guevara e al centro storico, con percorso ciclabile dedicato e in sede propria.

Tipologie disponibili e planimetrie

Tipologia Descrizione Prezzo ind. Info
Villa 01 Villa 1: Sup. Comm. mq 204 con verde privato di mq 184, € 515.000 + Iva 515.000 Richiedi informazioni su questa tipologia
Villa 02 Villa 2: Sup. Comm. mq 209 con verde privato di mq 234, € 520.000 + Iva 520.000 Richiedi informazioni su questa tipologia
Visita il sito esterno (disabilitato) visita il sito dedicato al cantiere Scarica la brochure di presentazione (disabilitato) scarica la brochure di presentazione Scarica il capitolato (disabilitato) scarica il capitolato Scarica le schede tecniche (disabilitato) scarica le schede tecniche

Questo cantiere è stato visto sulla mappa 122 volte, la scheda è stata aperta per 1363 volte.
Visualizza le statistiche rispetto agli altri cantieri della provincia di Reggio nell'Emilia (pdf)

Passa alla modalità mobile.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie. Leggi l'informativa.